Cancro ai linfonodi.

Cancro ai linfonodi.
Esempio: Monique Bes (23) Sint Maarten (Olanda del Nord)
Diagnosi: cancro ai linfonodi

Trattamento: dopo la chemioterapia il cancro sembrava scomparso. I medici hanno prelevato un neo dalla schiena, tra le scapole, per precauzione. Dopo l’operazione sembrava che il cancro fosse esattamente in quel punto. Il padre di Monique è assolutamente convinto che sia stata l’operazione a scatenare nuovamente il cancro. In seguito hanno irradiato nuovamente l’area con un alto dosaggio di radiazioni che se da un lato sembrava aver soppresso il cancro, dall’altra ha causato moltissimo dolore a Monique. Dopo quell’episodio, il padre di Monique ha deciso di affidare la figlia al trattamento con l’MWO del dottor INGE SCHOOTS, terapista in Armenia, e non appena Monique ha cominciato a stare meglio, lui per primo si e sottoposto ad un trattamento con l’MWO. Sin dal primo trattamento con l’MWO Monique non ha più provato dolore e, secondo il padre, non ha più avuto cancro. Nonostate questo, Monique Berry è deceduta l’8 Luglio 1992.

Cosa è successo? Sembra che la causa sia stata l’elevata dose di radiazioni finale! L’esofago di Monique era bruciato e sembrava bucherellato, pertanto le era impossibile mangiare. “Monique è morta per denutrizione, secondo l’ammissione degli stessi medici” ha detto il padre di Monique “Se avessi cominciato prima, questo trattamento non sarebbe stato necessario. Ad ogni modo, dopo il primo trattamento con l’MWO Monique non ha più avuto alcun dolore!” La sorella di Monique ha diversi calli su tutto il corpo, che tratta tutti i giorni con l’MWO, cosa che li fa scomparire dopo poco. Dalla morte di Monique Berri, il signor Bes ha trattato efficacemente diversi suoi vicini con il MWO “In questa maniera, posso aiutarli, come avrebbe voluto Monique”.